Social….mente utile!

bugie-social-network

Oggi non riesco a trovare un argomento specifico su cui chiacchierare, quindi andrò a ruota libera.
Innanzitutto come si potrà notare ormai scrivo tutti i giorni sul blog, è diventato quasi come un diario, e la cosa è piacevole.
Era parecchio che non scrivevo con tanta assiduità, scrivere mi rilassa credo si possa dire che è curativo; inoltre postare sul blog è come fare quattro chiacchiere con chi legge, solo che voi non rispondete anche se, volendo, si possono lasciare dei commentini, cosa che a me farebbe molto piacere qualora vi andasse.
In tanti, così come avviene per i vari social, penseranno che magari noi animal-social scriviamo, scattiamo, postiamo e twittiamo per esibizionismo……si lo ammetto è vero, sono esibizionista, esagerato nelle mie manifestazioni che a volte sfociano nella tamarraggine!

Ci tengo però a precisare che, per quel che riguarda le cose che espongo alla mercè del mondo, (la frase non ha un’accezione sessule!) qualora non piacessero o fossero passibili di critiche, non me la prendo più di tanto ne parto col pippone del “ma la gente perchè non si fa i cazzi suoi?” (cosa che in altre situazioni sarebbe necessaria); credo sia un controsenso buttare la propria vita in un social e poi lamentarsi se la gente guarda commenta e magari critica, e lo penso per molteplici motivi:
  • punto numero uno se posti foto, status o altro vuol dire che ti piace vengano visti e letti altrimenti li terresti per te.
  • punto numero due se non riesci ad evitare  di metter la tua vita all’attenzione del mondo ma poi ti lamenti che gli altri si fanno i cazzi tuoi hai dei problemi…..minimo di doppia personalità.
  • punto numero tre il bello dei social è che uno può metter in mostra ciò che vuol fare vedere e nascondere il resto (io faccio proprio così do in pasto al mondo le mie minchiate mentre le cose intime e personali al massimo le confido ai miei amici)
  • punto numero quattro……e fatevela una cazzo di risata!
  • punto numero cinque….non  esiste un punto numero cinque ma  volevo allungare un pò il brodo! 😛
Mmmmm mi sa che l’argomento specifico alla fine l’ho trovato, parlerò di blog social cazzi e mazzi (che è solo un modo di dire poiché io amo concentrarmi su patate e belle pagnottelle), ah lo sto già facendo dall’inizio…..allora vedete che hanno ragion , non vi fate mai i cazzi vostri, non è necessario metter sempre i puntini “sugli i”.
Bene dopo questo piccolo delirio riprendiamo, credo che i social network non siano il demonio e anzi son molto divertenti, basta saperli usare; potrei dire anche non abusarne, ma onestamente  non sarei “il buon profeta” poichè io abuso di ogni cosa, credo solo che bisogna avere il buonsenso quando si sta chiacchierando con un amico, con i familiari o con la ragazza (ma siete sicuri? guardate che single è bello! :-P)di tenere il cellulare in tasca ed il tablet nello zainetto.
Ormai i social sono tantissimi, quelli che io preferisco sono Periscop (che permette di fare delle direttine streaming) e Instagram (social fotografico), Faccialibro (Facebook) è un sempreverde ma io  lo rilego in penultima posizione davanti solo a Pinterest (ma semplicemente perchè non ho capito ancora come funziona), Twitter è molto figo e poi non permette di essere prolissi, Linkedin e Swarm onestamente credo non servano ad una minkia ma fanno numero, a tutti questi strumenti che io utilizzo per comunicare va aggiunto un blog, credo che tutti dovrebbero averne uno perchè è troppo divertente gestirlo e poi  è interessante leggere i pensieri e le idee degli altri, possono dare begli spunti.
Credo che questi possano essere strumenti utili per comunicare con chi è distante o per farci conoscere da chi non avrà mai l’opportunità di conoscerci di persona (anche se per me questo è opinabile poichè al giorno d’oggi si arriva in poco dall’altra parte del mondo quindi, per conoscersi in real life, basta ci sia la voglia), credo anche però che dal momento in cui si abbia l’opportunità di chiacchierare con qualcuno, di conoscere e farsi conoscere  parlando e guardandosi negli occhi, allora i social vadano accantonati e  sia necessario concentrarsi su chi si ha davanti…..quando sei solo chattare con qualcuno può esser piacevole e  tenerti compagnia, ma quando sei con tanti amici, con la tua famiglia  o con la fidanzata (ancora?? Ma sicuro, sicuro? Non dite che non ve lo avevo detto….single è bello!!!) la compagnia te la tengono loro e non hai bisogno di null’altro.
Ovviamente tutto quello che dico è imho quindi non ve la prendete e, se non siete d’accordo,ahhh se non siete d’accordo, citi! altrimenti Pikkio, somatizza!………oh  eddai!!! sempre punto numero quattro…..e fatevela una cazzo di risata! (dehihihi è uno sketch di Raul Cremona, Omen! :-P)
Ora vi saluto perchè i pasticcini non si preparano da soli ed entro mezzogiorno devo pure consegnare una torta, ci si becca presto (quindi probabilmente domani), ciàciàoooooo!!!

“Non sono il migliore del mondo, ma penso che nessuno sia meglio di me”

WizardPikkioQQ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: