Sfatiamo il mito del Multitasking

multitasking_in_customer_service

Ciao, sai come si mangia un elefante? Un boccone alla volta! (Si, lo so, detta da me che sono vegetariano non rende molto, però se sostituite l’elefante con un quintale di broccoli ho reso l’idea).

In questo articolo voglio sfatare il mito del multitasking!

Partiamo dal presupposto che  anche se hai cento cose da  fare, non puoi farle tutte e comunque non puoi pensare di farle tutte insieme è realisticamente impossibile; il tempo non è una risorsa infinita e dobbiamo immaginarlo come una coperta, se lo tiriamo troppo sopra la testa i piedi resteranno scoperti.

Tornando al multitasking, non crederai davvero di poter fare 55 milioni di cose contemporaneamente? Si, puoi camminare ed ascoltare musica e mangiare o guardare la TV (anche se io sono contrario, poichè quando si mangia bisogna concentrarsi sul cibo e sulla masticazione), ma non puoi mangiare mentre studi con la tv accesa su MTV, il tuo cervello non ce la fa perchè non è progettato per fare più cose insieme.

Si magari è possibile fare un massimo di due cose insieme, ma esistono delle condizioni affinché entrambe le cose siano fatte bene; una delle due cose  deve essere fatta in automatico e  l’altra  deve richiedere un’attenzione conscia, oltre non puoi andare. Fare troppe cose insieme e deleterio perché innanzitutto non riusciamo a focalizzarci su nulla, facciamo male tutte le cose esaurendo peraltro parecchie energie ed una volta  terminato e rientrati  a casa ci sentiamo addosso quella orrenda sensazione di non aver combinato una bella cippa!

Per fare bene le cose devi cambiare approccio, concentrati su una cosa  alla volta….e ribadisco concentrati!

img_1888

La  Concentrazione è una capacità che si può scindere e per essere davvero efficace richiede lo sviluppo di altre  capacità:

  1. La capacità di Selezione, avere mille cose da fare  o che si vogliono fare è di per se un problema, in primo luogo perché è materialmente impossibile farle tutte  inoltre essendo tante ad ognuna dedicherai poco tempo e sicuramente non il tempo necessario per arrivare all’eccellenza. Fare tante cose poi, come ho detto sopra, genera stanchezza ed insoddisfazione pertanto, se vuoi raggiungere l’eccellenza nelle cose che fai, devi  essere in grado di  scegliere quelle importanti da fare e  quelle dalle quali liberarsi poiché sono uno spreco di tempo inutile e dannoso.
  2. La capacità di Focus, una volta riuscito ad individuare le cose importanti da fare devi essere in grado di dedicarti pienamente ad esse. Devi dare continuità di azione  e dedicare sufficiente tempo, in modo tale da entrare in connessione con la  cosa che stai facendo,  ignorando le distrazioni e concludendo in modo eccellente il tuo compito; solo una volta che avrai terminato di fare una cosa potrai dedicarti a quella successiva, così facendo vedrai che alla fine della giornate le cose concluse saranno parecchie di  più di quelle che avresti fatto “multitaskando” e  balzando da una cosa all’altra senza tregua e soprattutto senza risultati.
  3. La capacità di Connessione, si lo so che non sei un modem!  Bando all’ironia per raggiungere dei risultati di accellenza dovrai dedicarti alle cose che fai  non per soli cinque o dieci minuti ma per più tempo possibile ; io sia che stia lavorando, studiando o dedicandomi ad un mio hobbie non dedico mai meno di un’ora del mio tempo; così facendo potrai entrare completamente in connessione con ciò che stai facendo e  ottenere il meglio, io per  restare concentrato su un’azione il tempo dovuto utilizzo la tecnica del pomodoro (per esempio compiere l’azione di un’ora per me equivale a due pomodori di 30 minuti con 5 minuti di pausa  tra l’uno e l’altro….tranquillo in un futuro articolo ti spiegherò in maniera approfondita questa tecnica semplice ed utilissima!); ricorda inoltre, anche se qui entriamo in un altro campo, che dedicarsi completamente ad una cosa lasciandosi assorbire da essa e liberando la mente da ogni altro pensiero è meditazione.

Bene questo post si conclude qui, spero Ti possa essere utile o comunque in qualche modo  Ti possa ispirare; se Ti è piaciuto sarei felice lo condividessi o mi regalassi un pollicione in su!

Ora non mi resta che salutarti e tornare a concentrarmi……io il Mignolo ed il Prof stiamo ancora cercando il modo per conquistare il mondo muhahahhaha!!! (scusate mi sono lasciato trasportare :-P)

“Non sono il migliore del mondo, ma penso che nessuno sia meglio di me”

Pikkio(QQ) Vanitoso

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: