Libertà Finanziaria

Ciao!

Oggi voglio parlarti della libertà finanziaria, sai cosa è?  Sai come raggiungerlà? Anche se hai risposto di no, sta tranquillo; scrivo articoli per provare a dare consigli e risposte (Probabilmente mi avresti messo più in difficoltà rispondendo si, cosa lo avrei scritto a fare questo articolo?).

La prima domanda che secondo me devi porti è: “Perchè vado al lavoro?”Non stare ad arrovellarti troppo, la risposta corretta é :”vado al lavoro per raggiungere la mia libertà finanziaria!”; il problema purtroppo è che questa cosa poi non si realizza mai veramente.

psicologia_11-leve-libertc3a0-finanziaria

Non si realizza mai veramente semplicemente perché la vera libertà finanziaria, come dice Henry David Thoreau, è la capacità di vivere appieno la propria vita; puoi pertanto definirti finanziariamente libero quando niente e nessuno può avere un impatto significativo sul tuo tenore di vita.

In questo post proverò a fornirti un elemento pratico da cui iniziare a lavorare per raggiungere il tuo obiettivo, prima però andiamo ad analizzare alcune delle cose che di solito sono fallimentari, o meglio che anche se te ne danno l’impressione non Ti fanno raggiungere alcuna indipendenza finanziaria.

Partiamo dal lavoro, se farai il dipendente per vivere necessiterai di uno stipendio, non contando la pensione che probabilmente prenderai a circa 85 anni, (e ti va pure bene perché a me hanno già detto che posso morire sereno visto che non mi spetta a prescindere) non hai raggiunto la libertà finanziaria. Facciamo finta tu ti guadagni da vivere facendo traiding, anche on line non è importante, passerai le tue giornate davanti ad un grafico sia esso su carta o su monitor pertanto, non hai raggiunto la libertà finanziaria. ipotizziamo che Tu abbia un’attività online che generi del reddito passivo, ci saresti quasi, non fosse che un qualsiasi aggiornamento della situazione potrebbe spazzare via il tuo guadagno pertanto, non hai realizzato la libertà finanziaria. Stesso discorso dicasi se hai puntato tutto sul network marketing disgregandosi la tua downline perdi il guadagno e lo stesso vale se sei “capo di te stesso” passerai le tue giornate a cercare clienti pertanto si, hai indovinato, anche in questi casi non hai realizzato la libertà finanziaria.

L’Input che Ti voglio dare è questo: il primo passo fondamentale  verso la libertà finanziaria, è risparmiare!

Per diventare finanziariamente indipendente devi decidere (e fallo il più in fretta possibile perché come si dice, chi ha tempo non aspetti tempo)   qual’è la cifra che devi avere in banca affinchè niente e nessuno possa avere impatto sul tuo tenore di vita, più avanti vedremo di capire come questa è calcolabile. Cosa fondamentale tutte le volte che pensando alla libertà finanziaria pensi alla moto, alla villa con piscina sappi che Ti stai prendendo in giro; pensi quelle cose perchè essendo obiettivi troppo grandi Ti senti giustificato a non muovere “il culo” per raggiungerli!

Allora andiamo a calcolare la cifra che deve esserci sul tuo conto corrente per essere libero e felice come una farfalla!

Ci necessitano:

  • un ragionevole tasso di rendimento annuo per le mollichine che metterai da parte.
  • Il totale delle tue spese mensili.

Poi attraverso la formula: spese mensili essenziali x 12 / tasso di rendimento annuo potrai calcolare i soldi che necessiti risparmiare (si lo so, probabilmente Ti si sta fondendo il cervello; tranquillo ora faccio un esempio….però studiala un pò di matematica, insieme all’inglese Ti apriranno le porte del successo!)

Allora “famo pé capisse” poniamo che Tu abbia mensilmente 1000 di spese€ (sto ricomprendendo tutto quindi anche i vizi, l’affitto o il mutuo etc. Si lo so con un mutuo non è veritiera la cifra ma forse è per questo che siamo destinati all’affitto perenne….che poi, se ci pensi, male non è;  almeno non lo è per tutti, ad esempio uno come me che cambia città ogni “Tot” si trova più a suo agio a stare in affitto.) e che i tuoi risparmi possano avere un rendimento netto annuo del 43%, in questo caso devi accumulare in banca 400.000€ come patrimonio minimo per godere della Tua libertà finanziaria.

Ora mi direi, non è facile raccogliere tutti quei soldi; io Ti rispondo che è altrettanto difficile trovare un rendimento netto del 3%! Il punto fondamentale è che saprai dai prima l’obiettivo da raggiungere che ora diventa ben definito permettendoti di avere le idee chiare e di lavorare in modo da poterlo raggiungere.

regole-libertc3a0-finanziaria

Alla stregua di questo potresti ad esempio considerare di investire in immobili, comprando un appartamento alle Canarie, in Jamaica o ai Caraibi e riaffittandolo; ovviamente Ti devi informare prima quanto è possibile ricavare da un affitto settimanale, le tasse , e tutti i dettagli; sempre a titolo di esempio poniamo che, acquistando due appartamenti di 35 mq che costano 80.000€ ciascuno (finiti quindi omnia comprensivi di tutto dalle tasse alla ristrutturazione al mobilio e magari dell’aumento del prezzo per quando avrai messo da parte i soldi), Tu riesca affittandoli per 8 mesi l’anno (vai anche di culo Ti puoi fare 4 mesi di vacanza a Las Palmas!) a pagare le tasse e tenerti in tasca il tuo “millino” sai che dovrai mettere da parte 160.000 euro per  portare a compimento il tuo progetto. 

Con i progetti e gli esempi potrei andare avanti all’infinito; il punto fondamentale è, che su questo blog non troverai mai “come fare soldi con le slot”, io ti darò sempre degli input, dei suggerimenti e delle buone prassi da seguire il resto dovrai mettercelo Tu! Idee e soprattutto olio di gomito, forza di volontà perseveranza e disciplina devono far parte del Tuo arsenale, così da poter combattere e vincere ogni battaglia e da poter essere uomo di successo in tutti i campi della vita.

In conclusione come avrai capito fondamentale è la precisa definizione del tuo obiettivo ed il risparmio (d’altronde Paperon de Paperoni è diventato ricco partendo da un decino e risparmiando), pertanto mettiti di “buzzo buono” e comincia a fare come le formichine, raccogli per l’inverno!

Ora Ti saluto, spero che questo articolo di possa regalare degli spunti di riflessione; qualora Ti fosse piaciuto un “Like” è sempre ben accetto così come le condivisioni attraverso i tasti “Social” in fondo alla pagina.

Grazie mille! Ciàciàooo!

“Non sono il migliore del mondo, ma penso che nessuno sia meglio di me”

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Vittorio Tatti
    Set 17, 2016 @ 13:21:12

    Personalmente mi viene l’orticaria, quando leggo certi termini finanziari.
    Il “possedere”, legato a un lavoro virtuale e a un guadagno virtuale, dovrebbe avere valore legale solo nel Monopoli, non nella vita reale.

    Rispondi

    • pikkio82
      Set 17, 2016 @ 14:12:34

      Purtroppo il tempo avanza e la tecnologia si fa strada, i nuovi mezzi di comunicazione portano alla nascita di nuovi lavori che possono essere mezzo di libertà finanziaria; bisogna solo saperli sfruttare bene e non farsi dominare….Per il resto come in ogni cosa fa parte dell’ovoluzione si cambia e chi meglio recepisce il cambiamento va avanti…..chi no si estingue, la natura è bello per questo perchè nel suo essere democratica sa anche essere spietata 😉

      Rispondi

  2. pikkio82
    Set 17, 2016 @ 14:29:32

    Vittoria, ovulazione era evoluzione….della specie dehihihi. Comunque non credere che sia in dissaccordo con Te, per certi versi alcune cose sono abusate; oltretutto in molti tendono a scrivere fesserie per vender prodotti fasulli…..il lavoro virtuale esiste, ci sono blogger ad esempio che guadagnano parecchi soldi, il problema non è quello….è il far passare il discorso che guadagnino senza far nulla, sdraiati alle Canarie sorseggiando un mojiTo….prendi ad esempio Salvatore Aranzulla, lui guadagna uno sproposito dal suo blog, ma per metterlo su a scritto migliaia di articoli e ci ha investito parecchio tempo e fatica.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: