Comprare casa e vivere alle Canarie

Ciao, in questo andrò ad elencarti tutte quelle pratiche da espletare nel caso Tu voglia comprare casa e vivere alle Canarie!

Le isole Canarie, o le isole tropicali in generale, dove il costo della vita è più basso, potrebbero essere dei posti interessanti dove trasferirsi per cambiare vita o magari per comprare casa ed effettuare un buon investimento; oltretutto, lo sai meglio di me, vivere alle Canarie, é il sogno di tante persone (o perlomeno, io ci starei davvero con molto piacere!).

isole-canarie-tenerife-gran-canaria-trasferirsi-all-estero-vivere-pensione-tasse

In questo articolo voglio analizzare nel dettaglio ciò che serve per comprare casa alle Canarie (a parte i soldi ovviamente, senza quelli questo articolo non ha senso di esistere :-P).

In generale, contrariamente a quello che molti siti vogliono farti credere, trasferirsi all’estero non è cosa facile; nello specifico, più parlo con persone che hanno fatto il grande passo di trasferirsi nell’arcipelago spagnolo, più sento dire che ciò che si legge in rete non rispecchia la realtà. Ho sfruttato delle amicizie che ho in loco per capire cosa realmente necessita per comprare casa alle Canarie.

Prima di tutto, facciamo un quadro generale della situazione spagnola: causa la grave crisi economica, molte banche si sono riappropriate delle case di chi non è riuscito a pagare il mutuo ed ora le stanno rivendendo al ribasso, ovviamente lo fanno tramite agenzie specializzate; ne consegue che:

  • Aspettando il momento giusto è possibile fare ottimi affari.
  • Bisogna prestare molta attenzione rispetto a pendenze sugli immobili, a pignoramenti o ipoteche anche se, quelli di proprietà delle banche sono sufficientemente controllati (in ogni caso non pensare che in Spagna e isole non ci siano i furbetti, quelli sono in tutto il mondo e appena trovano un pollo lo spennano….che poi, per me che sono vegetariano, il fastidio raddoppia perchè mi è causato sia dai truffaldini che dalla metafora!) .

Ora Ti faccio invece una lista delle informazioni da conoscere quando si valuta l’acquisto di una casa e quindi di vivere alle Canarie: 

  1. La nota simple.
  2. Costi mensili fissi, anche chiamati comunidad (condominio, piscina, amministratore etc).
  3. Tassa ITP  che altro non è che la tassa sul passaggio di proprietà; ammonta al 6,5% sul valore dell’immobile.
  4. Spese notarili che vanno dai 300€ ai 1000€ a seconda del valore della casa.
  5. IBU che in pratica è la nostra IMU.
  6. Alcantarillado che è la tassa del reddito che si ottiene sull’immobile.
  7. Tassa da pagare annualmente all’amministrazione comunale.
  8. Basura, che corrisponde alla nostra tassa sui rifiuti.
  9. IVIE, tassa pagata in Italia, che é l’IMU per le case all’estero.

tenerife

Il primo documento in assoluto che necessita é il NIE (numero de identificacìon de extranjero), una specie di codice fiscale temporaneo senza il quale é impossibile accedere ai seguenti servizi:

  • Aprire un’attività commerciale.
  • Iscriversi al sistema previdenziale spagnolo.
  • Lavorare alle Canarie.
  • Aprire conti in banca.
  • Comprare casa.
  • Stipulare una polizza assicurativa.
  • Stipulare contratti di luce, telefonia e gas .
  • Richiedere qualsiasi atto o documento.
  • Fare la dichiarazione dei redditi.
  • Accendere un mutuo.

Bisogna fare anche la distinzione tra il comprare casa per viverci e prendere residenza o fare un investimento che ci porti una rendita restando in Italia; nel primo caso ci serve anche l’empadronamiento, che va rinnovato ogni due anni, attesta che sei residente in Spagna e si ottiene andando all’oficina  de ayuntamiento (che sono gli uffici del comune) con una copia del documento d’identità, una fotocopia e l’originale del contratto d’affitto e la copia delle ultime bollette di acqua e luce.

Per quel che riguarda il NIE, solitamente si richiede compilando un documento chiamato EX16 e pagando, in una qualsiasi banca, una piccola tassa pari a 10€.

Sia che Tu ti voglia trasferire o che Tu voglia investire nel mattone il documento fondamentale, come ho già detto in precedenza, è la nota simple che puoi richiedere ed ottenere al registro de la propriedad (il nostro catasto) pagando meno di 5€.

Funziona così, si va al catasto con il numero di registro dell’immobile precedentemente comunicato dal proprietario di casa, e si ottiene la nota simple in cui sono contenti tutti i dettagli sull’immobile (quindi anche pendenze come ad esempio un’ipoteca). Fondamentale è anche la stipula dei contratti di luce e acqua; attraverso la nota simple é possibile, recandosi ai consorzi di acqua ed elettricità, sapere se esistono delle pendenze; questo é molto importante perché, nel caso di bollette insolute, ti toccherà accollartele.

Bene, questa è una prima “infarinatura” su quello che serve per acquistare casa alle Canarie, in futuro Ti spiegherò anche come prendere un mutuo e faremo una panoramica sul mercato immobiliare dell’arcipelago.

Spero che questo articolo sia stato il più esauriente possibile e di essere stato in qualche modo d’aiuto; se é di tuo gradimento fammelo capire con un bel “like”, e magari ,condividendo il post tramite i tasti social in fondo alla pagina. 

“Non sono il migliore del mondo, ma penso che nessuno sia meglio di me”

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. indianalakota
    Set 18, 2016 @ 19:31:03

    Non fa per me: odio il caldo e non mi piace il mare

    Rispondi

  2. Please Another Make up by lellaj1005
    Set 21, 2016 @ 08:01:39

    Magariiii

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: